lunedì 18 giugno 2012

aglio, retine ...e braccialetti


E' finalmente arrivato il caldo e la bruschetta al pomodoro 
è l'antipasto più semplice e veloce, tipicamente estivo, 
per eccellenza.
E qui sorge un problema: fino a poco tempo fa non ho mai usato aglio per insaporire il pane ma limitavo il suo utilizzo come antiparassitario naturale per le mie piante in vaso: interro alla base della pianta uno spicchio di aglio con la punta verso l'alto, spuntando il germoglio di volta in vota per non farlo fiorire. 
Ora Roberto mi ha "imposto" l'uso dell'aglio...quindi nel mio carrello della spesa ieri c'era anche lui...


... bello, elegantemente vestito da retina violetta! 
Fantastico!
 Un giro nella mia discarica personale, recupero altre retine, regalo delle colleghe, un bel bagno in acqua e sapone e sono pronta: farò dei braccialetti estivi e colorati.

Arcobaleno di retine
Con mio grande dispiacere quelle dell'aglio sono quelle più adatte: hanno dei colori più brillanti, le maglie più piccole, tubolari e più elastiche...sigh...mi devo rassegnare anche qui!
Cominciamo con la spiegazione di questo progetto fast:

prendo la retina e comincio a piegarla da in lato fino ad arrivare a metà della larghezza



poi anche dall'altro lato


Infine la ripiego ancora su stessa


Prendo un ago per la lana con del filo di nylon 
(nella foto ho usato del cotone per rendere visibile il procedimento)
 e cucio la retina per poterla arricciare.


Come decorazione ho scelto uno dei miei tappi bianco che ho forato nel centro, una cialda del caffè nespresso viola schiacciata ed una perlina 


ecco il bracciale retina finito! 


in compagnia di altri...


Un suggerimento per bloggers sartine: potete cucire all'interno un elastico e farle diventare elastici per capelli e come decorazione usare bottoni o fiori d stoffa.

Ne approfitto per ringraziare pubblicamente tutte le bloggers che mi hanno votato e fatto vincere 

the best creative blog of the week 

e ringrazio ancora Alex per essere così piena di iniziative che io purtroppo non riesco a seguire.

E le bruschette?...fatte e servite rigorosamente in due piatti ben separati!
Con questo progetto partecipo al Creativity Links su Kreattiva " di che colore sarà la tua estate": la mia sarà un arcobaleno di retine!

12 commenti:

  1. Ma sei un vero portento! Bellissimi!

    RispondiElimina
  2. Ma è fenomenale la tua idea! Inoltre, mi spieghi un po' sta cosa dell'aglio come antiparassitario? Sono molto curiosa! E ancora complimenti per la fantastica idea di riciclo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho convissuto per 16 anni con un cane allergico ( penso di essere l'iunica al mondo!) e da allora ho cercato antiparassitari naturali. Mi è rimasta l'abitudine di mettere uno spicchio d'aglio in ogni vaso che sta all'aperto. Nel web trovi anche la ricetta per l'infuso ( mettere a mollo in acqua alcuni spicchi e lasciarla riposare ) ma è un' arma batteriologica e non senti piu il profumo dei tuoi fiori.! In alternativa c'è anche quello fatto con i mozziconi di sigarette...molto "tossico' anche questo!

      Elimina
  3. Bellissimi, complimenti!! Raccolgo da sempre le retine di ogni tipo..ci ho fatto di tutto..meno i braccialetti però!! Buona settimana!
    Carmen

    RispondiElimina
  4. bella l'idea riciclosa e...ottimo il consiglio per le piante, lo provo!

    RispondiElimina
  5. Sono adattissimi per l'estate. Complimenti per il progetto ricicloso!

    RispondiElimina
  6. Prima di tutto complimenti per lo spettacolare "roseto sospeso", bello anche nel nome. E poi per questi allegri, estivissimi bracciali riciclosi! A me difficilmente una retina stimolerebbe idee così, però ultimamente anch'io guardo con occhio diverso, e spesso conservo, ciò che sto per buttare. Imparo adesso da te questa cosa dell'aglio antiparassitario, mentre sulla bruschetta già lo uso da un pezzo. Segui il consiglio di Roberto...ciao!

    RispondiElimina
  7. Loriana... hai visto la mia mail?? (fammi sapere)
    ma queste retine così belle e colorate da noi non ci sono...:((!!! Bello il tuo riciclo...il consiglio dell'aglio nella pianta... diventerà anche mio!!

    Ciao un bacio Clod

    RispondiElimina
  8. Da quando utilizzo l'aglio gli afidi vampiri delle rose sono svaniti :D
    I bracciali sono super originali e sprizzano allegria da ogni foro ;P
    Sono contenta di averti scoperta e questo è uno dei tanti meriti di Alex!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. data la mia avversione di metterlo nel cibo ho scoperto un altro modo farmelo "piacere"
      Ciao!

      Elimina
  9. Lo sai che ti invidio? Con delle retine della spesa tu ci fai dei braccialetti! Mantienila sempre viva la tua esplosiva fantasia!

    RispondiElimina