martedì 31 luglio 2012

“Ri-definire il gioiello", II edizione



L'associazione Circuiti Dinamici 
ha indetto il concorso  
“Ri-definire il gioiello", II EDIZIONE 
al quale ho deciso di partecipare anch'io.
Qualche giorno fa ho ricevuto questa mail: 
"Gentili artisti,

Grazie per aver partecipato numerosi! Ci sono arrivate tantissime partecipazioni e finalmente la Ns giuria insieme alla Galleria Fatto ad Arte, dopo essersi consultata, ha deciso i nomi dei selezionati per il concorso “Ri-definire il gioiello", II EDIZIONE. Congratulazioni a (in ordine alfabetico):

Andreina Argiolas, Martina Bacoccoli, Maria Chiara Belotti, Luisa Bergamini, Elena Lara Bonanomi, Giulia Bonetti, Marianna Brambilla, Loriana Casati, Mercedes Cuman, Sandra Ercolani, Pia Festino, Emanuele Fossati, Eleonora Ghilardi, Bruna Lanza, Silvia Majocchi, Francesca Mancini, Giovanna Monguzzi, Carla Montalto, Irene Moret, Ester Motta, Diana Natalini, Margareta Niel, Ana Maria Pastore, Dèsireè Pitingolo, Daniela Poduti Riganelli, Livio Pontieri, Rossella Roli, Alessandro Sala, Renato Scesa, Eva Maria Francesca Troja, Micaela Tornaghi, Chiara Trentin, Olga Uboli, Mattia Venegoni.

La mostra collettiva con la tua opera sarà dal 23 settembre 2012 (inaugurazione) fino al  04 ottobre 2012 presso  i Ns spazi, in via Giovanola 19-21/C – Milano. La mostra alla Galleria Fatto ad Arte sarà a Novembre 2012."




C'è anche il mio nome!
Una soddisfazione enorme soprattutto perché
sono stata scelta da critici ed esperti 
insieme a chi è ritenuto artista o professionista
Fantastico!

Quale opera ho presentato?
La parure "Roseto Sospeso"

Parure "Roseto sospeso"
Collarino "roseto sospeso"
particolare collarino " roseto sospeso"

Adesso non mi resta che  chiedervi di segnare sulla vostra agenda 
la data della mostra collettiva, 
che si terrà dal 23 settembre al 4 ottobre 2012,
 ed invitarvi a visitarla!  


sabato 21 luglio 2012

Incontri estivi per il Linky Party 18


... Anf... Pant... Pant... Anf... 
...sono ancora in tempo per partecipare al 
Linky Party n° 18 
mancano ancora tre giorni per fortuna!
Alcune di queste collane non le ho mai pubblicate, 
quindi risulteranno delle novità! 
E allora siete pronte?
 Eccovi anche la mia collezione di gioielli fai da te!


Cosa succede se in una scatola si incontrano tappi colorati, perle di una collana rotta e perline?...


... si forma una parure composta da collana,
 braccialetto e orecchini 
gialla e fucsia 


ma anche una glicine

Avete indovinato come le ho realizzate? 
Semplicemente forando i tappi con il dremel 
e abbinando delle perle in tinta.



Queste sono le perle di cartapesta 
(sto pensando di riprendere l'esperimento)
colorate con smalto per unghie e colori acrilici 
...si mescolano a ...


... anellini di alluminio, paillettes e colli di bottiglia, 
catene metalliche, perle...
...e dall'incontro nascono...
acida
Arancio tintinnante
Bonbon rosso
ciondolo  "bonbon blu"
contrasto estivo
Le spiegazioni per questa "contrasto estivo" le trovate qui

Mettendo insieme del filo metallico, che assomiglia molto ad un cavetto d'acciaio(recuperato dal lavoro), le mie roselline d'alluminio, una spoletta di filo metallico sottile ed un uncinetto, perline...

... un rinfrescata alla memoria per ricordarsi 
come si fanno dei centrini e pizzi...
ecco la mia preferita: 
Mantra di Rose



e in uno dei prossimi post avrete 
la spiegazione per realizzarla.
Al prossimo linky party!

sabato 14 luglio 2012

In pausa creativa

In questi giorni non sono in fase creativa ma sto cercando di riordinare la mia cameretta-studio, discarica personale.  Quando lavoro sono molto disordinata ma se decido di ripulire,  ogni singolo spillo ritrova la sua giusta collocazione.

Mi sono accorta che sono ancora troppi gli imballaggi che ci circondano: oltre ai vari tappi, dal lavoro recupero carta da pacco, fogli di cartone ondulato e cartoncini bianchi, sacchetti di plastica trasparenti e fogli di pluriball, patatine di polistirolo e molto altro ancora.
Ma sono proprio necessari tutti questi involucri? Non so cosa rispondere. 
Per quanto riguarda casa mia non uso più bottiglie di plastica, compro alimenti freschi per avere pochi imballi, non uso shopper ma borse di stoffa: ma tutto questo non basta.
Un esempio:  un paio di collant (riposanti 140 den per gli acciacchi dell'età) sono confezionati in una scatola di cartone, poi in una bustina di plastica e con un cartoncino bianco all'interno. Non è troppo??
Per fortuna recupero il cartoncino per farne biglietti e la bustina di plastica per proteggerli!...


Dopo queste divagazioni e riflessioni vi regalo questa storia che mi è arrivata oggi via mail dal mio amico Sergio: anche qui si possono trovare spunti di riflessioni...






















Il mio blog è Co2Neutral


Finalmente, dopo mesi che questo post è rimasto in bozza, anche Il mio blog è Co2Neutral!
E' un'iniziativa, già pubblicizzata in molti blog, proposta da DoveConviene.it.
Copio: "si propone di azzerare le emissioni Co2 del tuo blog piantando un albero in una zona boschiva a rischio di desertificazione e che grazie alla pubblicazione dei volantini pubblicitari online si propone di ridurre lo spreco di carta. Aderendo all' iniziativa viene piantato un albero la cui produzione di ossigeno andrà a compensare le emissioni di Co2 emesse dal proprio blog andando così a neutralizzare anidride carbonica prodotta dal nostro sito.
Questo dato non è particolarmente noto, ma un sito internet produce in media 3,6Kg di anidride carbonica ogni anno, abbastanza preoccupante se pensiamo alla miriade di siti web che esistono, ma un albero può assorbire fino a 5Kg di Co2 ogni anno e proprio per questo che aderendo all' iniziativa contribuiremo a fare del bene . . .
Un albero neutralizza le emissioni di CO2 del tuo blog, per 50 anni! Come mostra il conto sopra indicato, il tuo blog produce almeno 3,6kg di CO2 l'anno, un albero ne elimina 5 e vive in media 50 anni! Aiutandoci a piantarne uno, insomma, puoi continuare a scrivere sul tuo blog per il prossimo mezzo secolo!

Doveconviene in prima persona si è fatta carico di questo problema e ha iniziato a riproporre i volantini pubblicitari online mirando a una maggiore ecosostenibilità, e ognuno può fare il suo per portare avanti questo grande obiettivo.
Doveconviene ha oramai piantato oltre 1500 alberi, ma l' iniziativa non si ferma qui e si propone di raggiungere almeno i 2.000 alberi per settembre, per questo abbiamo proprio bisogno di voi, blogger italiani che vi schierate a favore della natura e dell'ecosostenibilità.
Diffondiamo l' iniziativa e rendiamo il nostro Mondo migliore e più vivibile!
Per chi vuole approfondire nel dettaglio sull'iniziativa vi invito a visitare http://www.iplantatree.org/project/7
e a collegarvi a http://www.doveconviene.it/co2neutral/ dove troverete tutte le iniziative per aderire al progetto, se ancora non lo avete fatto!


Perché è arrivato il momento di pubblicare questo post?
Avrei voluto descrivere le mie iniziative sulla riduzione dei rifiuti, alla sostenibilità dell'ambiente, ad acquisti di prodotti km0, ecc, ma alla fine non ho nulla di nuovo da raccontare: cerco di fare tutto ciò che il buon senso mi suggerisce per migliorare l'ambiente.
Navigando nel blog troverete alcuni lavori che ho eseguito riutilizzando la carta tipo il Marghet-ORE,
il portavasi,  spiegarvi i miei bloc-notes fatti recuperando avanzi di foglietti, ritagliati e alcuni anche colorati con caffè o zafferano!


oppure i biglietti fatti con cartocini bianchi,  fogli di giornale intrecciati...




ma stavo passando troppo tempo nella preparazione, quindi agisco e lo pubblico così!

domenica 1 luglio 2012

Tour dell'Andalusia

Quest'anno le mie ferie le ho passate facendo una settimana di tour dell'Andalusia. Come al solito fissiamo il primo e l'ultimo giorno (a causa dell'aereo) e poi prendiamo quello che offre la giornata.
Ci sono stati vari problemi: con l'auto a noleggio, con la temperatura che ha raggiunto anche i 45°, con gli hotel nei quali funzionava male la wi-fi e in uno in cui si è guastato addirittura l'impianto di condizionamento. Ma al rientro riguardando le foto, i filmati, le cartine e i biglietti dei musei penso: "ne abbiamo fatta di strada, e abbiamo visto tantissimi luoghi!". 
Come si fa al rientro da ogni vacanza, si illustrano le meraviglie viste, quindi: siete pronte a sorbirvi circa 400 foto e qualche ora di filmati?
 Inizio con la raccolta dei biglietti dei musei visitati dai quali dovreste intuire alcune città che abbiamo visitato.


Abbiamo visto un migliaio di colonne...


...e archi...



...siamo rimasti stupiti dalle pareti di pietra completamente intarsiate come dei pizzi...




...visitato giardini e ville con fontane...



...visto fiori meravigliosi...


...piante enormi...


... visto ceramiche dai colori vivissimi...


...siamo passati attraverso mille porte...


...incontrato gatti...

...mangiato tapas al Museo delle Tapas, assaggiato salmorejo,  montaditos, paella, pescados, il tutto bevendo cerveza!...


...pazientate ancora un po'...
...pavimenti antichi, mosaici, volte e vetrate...


...musei in cui si poteva fotografare ed altri no 
come quello di Picasso a Malaga ...


.... panorami suggestivi...


...e fatto foto "cogli l'attimo"...


e adesso?
...non preoccupatevi i filmati ve li risparmio!

Saluto tutti e vi auguro una felice estate!
Mandatemi una cartolina dovunque voi siate.