giovedì 10 gennaio 2013

Perle con bucce d'arancia

Come avete già visto nel post di Natale, quest'anno ho regalato orecchini realizzati con le bucce d'arancia. Ora che sono terminate le feste ma non è ancora finito il "tempo delle arance" ecco pronte le spiegazioni per realizzare le perline con le bucce.

Occorrente: 
buccia d'arancia, 
coltellino affilato o taglierino,
righello
chiodini da bigiotteria
vernice protettiva ad acqua
pennellino
perline
monachelle 



Prendere le bucce d'arancia
 e ritagliarle a strisce o a spicchi.


 Togliere la pellicina bianca 
con il coltellino affilato. 
Per facilitarmi ho tagliato la buccia
 a strisce alte più di 1 cm.


Ritagliare le bucce in rettangoli uguali: 
i miei sono lunghi circa 7 cm e alti 0, 5 cm.
Si possono fare delle dimensioni che si vuole ma 
occorre ricordare che quando seccano, le bucce si riducono  


Arrotolare le bucce e chiuderle con un chiodino. 
Ho usato quelli di rame perché penso che si abbini meglio 
al colore arancio delle bucce.
Controllare che il chiodino sia bene nel centro 
rispetto la larghezza e che il rotolino sia nel centro della lunghezza del chiodino. 
Una volta seccate le bucce, non è più possibile spostarle,
perché si rischia di romperle.
La lunghezza del chiodino è variabile: se, come ho fatto io, si aggiungono le perline, deve essere abbastanza lungo per infilarle e fare l'occhiello.
Oppure si può fare solamente l'occhiello.
Mettere il tutto a seccare: io le ho appoggiate sul calorifero
e in poco più di una giornata erano già pronte.


Controllare come sono riuscite: a volte la buccia scurisce 
oppure i rotolini si aprono sformandosi.
Passare la vernice protettiva ad acqua: io l'ho fatto 2 volte.
Lasciare asciugare bene.



Qui le perle pronte: 
alcune montate con perline, altre solo con l'occhiello, di varie dimensioni.

Ed ecco alcuni degli orecchini finiti







Lasciate la scelta degli abbinamenti alla vostra fantasia: usatele come perline vere!

Sto pensando di colorare quelle che sono macchiate, quindi aspettatevi un aggiornamento!

Ma ... non dimenticate di non buttare i ritagli: tagliati a pezzettini, mescolati a chiodi di garofano, bacche di cannella e anice stellato sono un ottimo profuma ambienti e cassetti!




20 commenti:

  1. Ciao Loriana, bellissimi!!
    Grazie del tutorial, buona serata!!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Ma dai... non avevo mai visto una cosa del genere!!!
    Ma profumano ancora? e la consistenza dopo la laccatura com'è?
    cento ne pensi...
    un bacione clod

    RispondiElimina
  3. devo provare qualche altro prodotto per laccarli: quello ad acqua che ho usato forma una pellicola esterna che li indurisce abbastanza; mi sono anche caduti alcune volte e non si sono scheggiati...ma il bello di questi orecchini è che profumano ancora, leggermente ma profumano!!!
    ...notte...

    RispondiElimina
  4. Davvero un'idea originale!!!! per evitare le macchie forse basterebbe utilizzare la resina al posto della vernice.... ma poco importa sono straordinariamente naturalchic!!!!

    RispondiElimina
  5. geniale e idea golosa sembrano bon bon...bravissima

    RispondiElimina
  6. Mу partner аnd I stumbled over heге different
    websіte and thоught I mіght аs well сhecκ thіngs
    out. І like whаt I ѕee so now i'm following you. Look forward to looking at your web page for a second time.

    Here is my web page; what is a nootropic
    Also visit my page do nootropics help with memory

    RispondiElimina
  7. ti ho conosciuta tramite l'iniziativa fatti conoscere..mi iscrivo subito..il riciclo è importante!!quante idee ci sono qui:)

    RispondiElimina
  8. Tante belle idee nel tuo blog! Ti ho trovato nella lista fatti conoscere.

    RispondiElimina
  9. idea originale!
    Arrivo da Kreattiva e ora sono tua follower! ^_^

    RispondiElimina
  10. ma che meraviglia! sono perfetti per l'estate!! bravissima!!

    RispondiElimina
  11. Ciao, Sono Antonella ed arrivo al Tuo Blog grazie a Kreattiva: nuova follower...blog in linea con il mio gusto...
    Se Ti va Ti aspetto da me in http://lepassionidiantonella.blogspot.com

    A presto
    Antonella

    RispondiElimina
  12. Avevo sperimentato anch'io, anni fa, perle fatte con la buccia d'arancia, ma il risultato allora non mi aveva soddisfatto. I tuoi orecchini invece sono bellissimi e veramente originali (e le perline "a girella" molto graziose"), mai visti così in giro. Il tutorial poi è così chiaro che potrei ritentare l'impresa... Complimenti, Loriana e grazie per aver condiviso con noi questa bella idea!

    RispondiElimina
  13. ciao ti ho conosciuta tramite kreattiva e mi sono unita alle tue followers. complimenti per il blog. se ti va passa da me http://manidifatacreazioni.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. che idea favolosa, te la rubo...... ti ho conosciuto grazie all'iniziativa di KREATTIVA e ti seguo, se ti fa' piacere passa da me su
    http://64dolcemuffin.blogspot.it/ o su http://lemilleideedimillyincucina.blogspot.it/ a presto Milly




















    RispondiElimina
  15. Simpatici gli orecchini riciclosi. Brava!
    ti ho conosciuta grazie a Kreattiva

    RispondiElimina
  16. Ciao, seio molto creativa e brava, mi piace molto il tuo blog, complimenti. Besos desde España.

    http://redecoratelg.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  17. Formidabili questi orecchini:)
    ti ho conosciuta grazie a kreattiva, se ti va passa a trovarmi^_^
    a presto!!!

    RispondiElimina
  18. ma te le sogni la notte? le perle sono stupende e l'idea del profuma cassetti è strepitosa!
    bella lei che ci regala tutte queste ideeee!!!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
  19. questa è una cosa geniale.. davvero.. strepitosa.. son rimasta troppo colpita da questo gioiello.. sono una tua nuova lettrice grazie a kreattiva.. se ti va ti aspetto da me.. http://truccoedintorni.blogspot.it/ un bacione.. noemi..

    RispondiElimina