sabato 23 febbraio 2013

Total Pink-Urban Knitting: work in progress


Sono di fretta come al solito ... 
mi segno nell'agenda le iniziative a cui voglio partecipare 
ma ... uff... 
ho sempre poco tempo a disposizione ... 
Ho tre/quattro progetti da realizzare ai quali tengo tantissimo ma scadono tutti entro marzo ...
Mi sono iscritta a tutti i social network,  Facebook, Google+, Twitter, Linkedyn separando gli interessi tra quelli inerenti il mio lavoro e quelli del blog...un disastro!!! 
Non riesco più a seguire nulla... faccio confusione e manca poco che nel forum di risonanza magnetica chiedo 
" ma che bei colori ha questa sequenza!" 
e in quelli di cucina scrivo  "che TR usi per questa torta? ".
Voglio quindi ringraziare tutte coloro che passano e lasciano dei commenti, e dire che se non rispondo subito è solo per mancanza di tempo o di lucidità mentale...

E adesso via al progetto


Ho preso un lenzuolo vittima di un lavaggio errato 
e l'ho tagliato a strisce alte circa 2 cm ricavandone 
un lunghissimo filo


Rispolverando i ricordi di bambina ho fatto una
 lunga catenella usando il dito al posto dell'uncinetto.
Si avvolge il "filo" due volte attorno al dito,
 tenendo ben ferma la parte iniziale nella mano.


Si prende la parte più interna e si scavalca
 l'altra e la si lascia cadere, 
tenendo ben fermo il filo iniziale


Si avvolge di nuovo il filo, si prende la parte interna, 
si scavalca lasciando cadere il punto 
e si ripete all'infinito ... fine del filo.


Le foto sono poco chiare??
Eccovi un riassunto con dei disegni realizzati 
gentilmente da Roberto che per fare questo 
ha ripreso la matita abbandonando il computer...


Il risultato é una catenella morbida.
Deve risultare un gomitolo 
di circa 10 metri di "filo"


A questo punto mamma Lucia é entrata all'opera 
ed ha cucito pazientemente questa catenella 
facendo delle strisce affiancate lunghe 30 cm 


Il risultato è questo tessuto 
non potete toccarlo ma vi assicuro 
che è morbidissimo!


E questa è la prima mattonella finita


...work in progress...
ne seguiranno altre!

13 commenti:

  1. L'effetto è fantastico, aspetto la prossima mattonella.
    Ciao Paola

    RispondiElimina
  2. Loriana... non sai quanto ti capisco... anch'io sto cercando di entrare in nuovi network... ma non ci capisco molto e soprattutto non ho tempo!!
    La tua mattonella è fantastica.... mi piace il metodo-dito, i disegni sono perfetti e anche l'idea di ritagliare un vecchio lenzuolo rosa (chi non ne ha??) è bellissima!
    grazie per lo spunto!
    clod
    p.s. vuol dire che verrai a Faenza a Maggio?

    RispondiElimina
  3. Ciao Clod...perchè no ad un weekend tutto pink? mi sto organizzando tra i mille impegni che ho preso...
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Ciao Loriana! Che bella iniziativa, non sono proprio una patita del rosa ma...vedrò se ho qualcosa per fare una piastrella ...
    Comunque, se ti può consolare..sono sempre indaffarata anch'io che ormai non lavoro più fuori casa..e nei social net. ancora non mi sono decisa ad entrarvi, proprio per questo!
    Buona giornata!!
    Carmen

    RispondiElimina
  5. ohhhhh, fantástico!!!!! Muy buena idea!!

    RispondiElimina
  6. Anch'io mi associo a Paola e aspetto di vedere la realizzazione finale. Dalle premesse, l'effetto imbottito e morbido associata a questo colore è una garanzia.Ti ringrazio di aver postato questa tecnica, che non conoscevo. L'idea di fare maglia con le dita mi da un senso di rilassamento; un lavoro fatto a mano con la mano. Ciao

    RispondiElimina
  7. Ciao Loriana!!! Tu hai -giustamente- approfittato di un lenzuolo ... io di due magliette (vedrai),filato che non avevo mai utilizzato prima e devo dire che mi è piaciuto. Che bello leggere e vedere le istruzioni per questo tipo di lavorazione!
    Per quanto riguarda i social-network ...già faccio fatica a seguire FB e la mia Pagina lì...credo che passerà del tempo prima che io possa partecipare ad altro ;-)
    Bacioniiiii
    Silvia

    RispondiElimina
  8. Ciao cara, ti ho appena assegnato un premio qui: http://mostracci.com/2013/02/24/very-inspiring-blogger-award/#more-3133

    RispondiElimina
  9. Ciao compliementi per il tuo blog è bellissimo mi sono iscritta come follower se ti va passa anche da me
    a presto ciao

    http://nailartpassopasso.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Anch'io parto con l'idea di seguire mille cose e poi, inevitabilmente e puntualmente m'incarto! Vedo però che hai sempre idee nuove ed originali. La catenenella realizzata così, non la conoscevo e mi piace molto!

    RispondiElimina
  11. Complimenti Loriana! Io questa cosa del lavorare ad uncinetto usando le dita non me la ricordavo piu'... il risultato e' proprio bello e sembra anche morbidoso! Brava brava!!!

    Perche' non ti prendi un perodo di vacanza? basta anche un week end lungo per recuperare le forze!!! E la lucidita' mentale....

    baciotti, alex

    P.S. ti va di aggiungere il tuo profilo Pinterest alla mia raccolta?
    http://cecrisicecrisi.blogspot.it/2013/02/dimmi-cosa-pinni-e-ti-diro-chi-sei.html

    C’è anche un giveaway sul mio blog che scade a mezzanotte!
    http://cecrisicecrisi.blogspot.it/2013/02/giveaway-sponsorizzato-verdeveroit.html

    Saluti, alex

    RispondiElimina
  12. Bellissima l'idea di usare le dita, il risultato è notevole! QUesto stile, poi, mi è sempre piaciuto un sacco!

    RispondiElimina
  13. le dita... che grande che sei! avanti con le mattonelle allora!

    RispondiElimina