sabato 23 febbraio 2013

Total Pink-Urban Knitting: work in progress


Sono di fretta come al solito ... 
mi segno nell'agenda le iniziative a cui voglio partecipare 
ma ... uff... 
ho sempre poco tempo a disposizione ... 
Ho tre/quattro progetti da realizzare ai quali tengo tantissimo ma scadono tutti entro marzo ...
Mi sono iscritta a tutti i social network,  Facebook, Google+, Twitter, Linkedyn separando gli interessi tra quelli inerenti il mio lavoro e quelli del blog...un disastro!!! 
Non riesco più a seguire nulla... faccio confusione e manca poco che nel forum di risonanza magnetica chiedo 
" ma che bei colori ha questa sequenza!" 
e in quelli di cucina scrivo  "che TR usi per questa torta? ".
Voglio quindi ringraziare tutte coloro che passano e lasciano dei commenti, e dire che se non rispondo subito è solo per mancanza di tempo o di lucidità mentale...

E adesso via al progetto


Ho preso un lenzuolo vittima di un lavaggio errato 
e l'ho tagliato a strisce alte circa 2 cm ricavandone 
un lunghissimo filo


Rispolverando i ricordi di bambina ho fatto una
 lunga catenella usando il dito al posto dell'uncinetto.
Si avvolge il "filo" due volte attorno al dito,
 tenendo ben ferma la parte iniziale nella mano.


Si prende la parte più interna e si scavalca
 l'altra e la si lascia cadere, 
tenendo ben fermo il filo iniziale


Si avvolge di nuovo il filo, si prende la parte interna, 
si scavalca lasciando cadere il punto 
e si ripete all'infinito ... fine del filo.


Le foto sono poco chiare??
Eccovi un riassunto con dei disegni realizzati 
gentilmente da Roberto che per fare questo 
ha ripreso la matita abbandonando il computer...


Il risultato é una catenella morbida.
Deve risultare un gomitolo 
di circa 10 metri di "filo"


A questo punto mamma Lucia é entrata all'opera 
ed ha cucito pazientemente questa catenella 
facendo delle strisce affiancate lunghe 30 cm 


Il risultato è questo tessuto 
non potete toccarlo ma vi assicuro 
che è morbidissimo!


E questa è la prima mattonella finita


...work in progress...
ne seguiranno altre!

sabato 16 febbraio 2013

orecchini stalattiti ...perle di alluminio 2

Continuo il post iniziato l'altra settimana...
orecchini perle di alluminio 1
con 
PERLE DI ALLUMINIO aggiornamento n° 2

Ho ritagliato la striscia di alluminio a metà
 pensando di farne dei tubetti più piccoli di quelli 
che ho già descritto precedentemente.
Mentre arrotolavo, arrotolavo, arrotolavo
mi è scivolata la pinza e mi sono ritrovata a 
fare delle spirali...


le ho poi allungate per fissare meglio la forma 
mettendo la punta della pinza dalla parte più sottile.


ne ho fatte di diverse misure
con un ago ho forato la parte più in alto,
 ho infilato un anellino, una monachella



queste perle mi ricordano le stalattiti 
da qui il nome dei miei orecchini


Anche queste perle possono essere fatte 
con le capsule del caffè.
Il procedimento è lo stesso, 
il risultato ovviamente molto più colorato!

orecchini stalattiti con capsule caffè oro
orecchini stalattiti con capsule caffè azzurre 
orecchini stalattiti con capsule caffè rosse



giovedì 7 febbraio 2013

Cuori di plastica



Stavo per perdere l'appuntamento di San Valentino!
Il web abbonda di cuori rossi realizzati
 con vari materiali e varie tecniche
 che è molto difficile creare qualcosa di nuovo.
Ho quindi rispolverato i colli delle bottiglie di plastica
 rimasti richiusi in una scatola dal tempo dei fiori



Pronte con la trasformazione?
seguite attentamente perché la spiegazione 
é un po' complessa, 
ci sono alcuni passaggi importanti 
per dare la forma a cuore. 
Inizio subito con 
Occorrente: colli di bottiglia rossi 
Pistola termica
forbici, pinze, bastoncino di legno 


Togliere l'anellino attorno al collo 
e rifilarlo bene con una forbice grossa.


Aiutandosi con una pinza scaldarlo 
con la pistola termica
solo da un lato per circa 15 secondi.
 Fatelo in un luogo ben aerato!!!


A questo punto la plastica si sará ammorbidita
e con un bastoncino di legno ripiegarla verso l'interno


Con la pinza schiacciare la piega che si forma 
fino a quando la plastica si raffredda.


A questo punto scaldare l'altra parte del collo e appena si ammorbidisce premerlo leggermente verso  l'interno per formare la punta del cuore. Io ho usato dei guanti di stoffa ma si possono usare le pinze o i palmi delle mani ma fate  attenzione: ci si può scottare! 


Cuori cuori cuori...adesso cosa ne faccio...

Be'...orecchini e collane, che altro? 

Ho preso il dremel, ho fatto un foro solo in alto
orecchini
ciondolo per una collana
aggiungendo un foro anche sotto
decorazione per borsa o portachiavi

Ma non solo: non sono propriamente 
dei "message in the bottle" 
ma possono essere portabigliettini...
 da lasciare sparsi per la casa...


o appesi con dello spago una bella ghirlanda ma ... 
a vederla così sembra un'altra collana!!




A voi la scelta per come utilizzarli, 
rimagono ancora alcuni giorni per decidere!









domenica 3 febbraio 2013

Orecchini ... perle di alluminio 1 e altro...



Inizio con un quiz: quale materiale ho usato 
per fare questi orecchini? 
Un indizio: gli anellini di alluminio che 
uso per le roselline...

Avete capito? No? Eccolo!


E'la chiusura dei flaconi che da un anno a questa parte 
ho iniziato a raccogliere. 
Prima tenevo solo gli anellini ma:
"Comincio a raccoglierli, 
prima o poi ci ricaverò qualcosa"
...ecco ... idea ... idea... faccio

 LE PERLE DI ALLUMINIO

Ho raddrizzato il cerchio con una pinza piatta, 
piegando all'interno il bordino.


Poi ho iniziato ad arrotolarli con la pinza conica.



Ho ottenuto così tanti cilindretti color argento e colore verde.


Il verde si abbina meravigliosamente al rame quindi
un chiodino, una perla di rame, quella di alluminio, 
ancora quella di rame, un anellino, una monachella ...
Dato che la perlina di rame è piccola ho ritagliato 
dei tondini grandi come al larghezza della perla per 
dare una rifinitura laterale.

particolare perline verdi
particolare perle argento
Vi sento già mormorare "bel tutorial, ma dove lo vado a prendere questo materiale? Solo verde e argento ma a me piace l'oro!"
Eccomi pronta con un altro suggerimento più colorato!


Dopo aver realizzato un paio di collane e orecchini 
con le cialde di caffè seguendo il tutorial 
di Maria di Craft and fun ,
 mi avanzavano i cilindretti che debitamente 
ritagliati, arrotolati...

diventano una tavolozza di colori di perle 


Una piccola galleria fotografica per farvi
 vedere le mie aggregazioni 
(alcune le ho consegnate senza fotografarle!) 


Aspetto di vedere le vostre!   


E altro...: oggi ho consegnato il mio quadro dal titolo "Trasformazioni in gioielli da indossare
Perdonatemi la foto: sempre di corsa, ultimo giorno per consegnarlo, lo avevo già incartato ...


Parteciperà alla manifestazione 


Chi abita nei dintorni d Milano può seguire tutti gli appuntamenti collegandosi a
RIGENERaRT_2
ci sono molte iniziative dedicate ai bambini e alle scuole.