domenica 19 maggio 2013

Piccola galleria fotografica

Non voglio mancare l'appuntamento con il post settimanale ma sono in arretrato con le foto. Eccovi allora una piccola galleria fotografica per mostrare le mie creazioni work in progress...

anello e orecchini 
Orecchini con capsule caffè 
Capsule caffè e roselline allumninio
Orecchini "tentacoli"
Incontro tra bottiglie di plastica  e capsule caffè 

Incontro tra bottiglie di plastica  e capsule caffè 

ciondolo "Medusa"
Prossimamente la storia di ognuno di questi pezzi.


martedì 14 maggio 2013

Fare una pausa ... 36 ore a Firenze


Ogni tanto occorre staccare la spina, lasciarsi gli impegni alle spalle e dedicarsi a se stessi.
Per me e Roberto vuol dire programmare un weekend culturale, 
due giorni interi di musei, cultura e buon cibo 
(immagino già le facce: che palle! Invece è davvero rilassante e carino). Questa volta abbiamo scelto Firenze
Siamo arrivati in treno sfruttando una delle occasioni di trenitalia e prenotato un albergo vicino alla stazione con le migliori occasioni di booking.com.
Siamo arrivati alle 9 del mattino del sabato e partiti alle 20 della domenica: due giorni pienissimi!
 Agnolo Bronzino Brunelleschi Cellini Cimabue Andrea e Giovanni della Robbia Donatello Ghirlandaio Gianbologna Giotto Michelangelo Vasari ... sono solo alcuni degli artisti che abbiamo visto ...dopo un po' si rischia di fare confusione...


Ogni angolo é pieno di meraviglie...
É impossibile pretendere di visitare tutto con così poco tempo ma ne abbiamo viste, di bellezze!
Il duomo o chiesa di Santa Maria del Fiore, il Battistero di san Giovanni ma non la cupola di Brunelleschi per la troppa coda e ...soffro di vertigini...mi sono limitata al campanile di Giotto con i suoi 414 gradini e il panorama da brivido (per me)


Abbiamo visitato il Museo di Palazzo Vecchio,
 la Basilica di Santa Croce, 
Santa Maria Novella, Museo del Bargello, Ponte Vecchio...


Ho espresso un desiderio alla Fontana del Porcellino 


Camminato per via dell'Anguillara, delle Belle Donne,
 Calimala e Calimaruzza, dei Calzaiuoli, de'Cerretani, 
della Condotta, dei Georgofili, Ghibellina, del Proconsolo,
Roma, dei Tornabuoni e moltissime altre
E dopo un tour de force come questo, non so perché, ma Roberto sembrava uno straccetto per la polvere, tanto era stanco...ma evidentemente non ha il fisico.

Abbiamo mangiato la ribollita, i pici al ragù,
 la tagliata di manzo 
(la classica bistecca fiorentina per me è troppo)

Solo due cose che ritengo negative:
la tassa di soggiorno di 4 € a persona per notte 
mi sembra un po' troppo alta
e in un ristorante non mettono il coperto ma applicano il 15% per il servizio...

Già rientrati in piena routine lavorativa e familiare abbiamo solo ancora un po' di stanchezza fisica da smaltire 
ma molte foto da guardare per ricordare questo weekend.

domenica 12 maggio 2013

Auguri a Mamma Lucia


Mamma Lucia si trova ad un soffio dagli 80 anni 
e da poco ha iniziato ad usare il "Pad" per vedere "Febuc" ( FB);
 ha imparato a mettere "mi piace" sulle foto che postiamo io e mio nipote Daniele,
 scrive i commenti ma non preme "pubblica" e rimangono li in attesa...
Usa il cellulare solo per chiamare e non riesci quasi mai a rintracciarla se è fuori.
Legge qualche ebooks ma preferisce i libri di carta e fare le parole crociate.
 Tutti i giovedì pomeriggio va al cineforum.
Mi aiuta a preparare il materiale che uso per le mie creazioni ma 
"come ci riesco...sai che non vedo bene e mi fanno male le mani".
A mamma Lucia piacciono le collane e gli orecchini ma non quelli che faccio io 
" bisogna essere giovani per mettere i tuoi". 
Ama i fiori e, soprattutto, le piante grasse.
Cosa regalare ad una mamma così per la festa della mamma?


Una rosa fatta con le capsule della nespresso per accompagnare un bigliettino 
con l'invito per una serata in pizzeria. 
Niente é meglio che condividere del tempo insieme.

Con gli auguri a Mamma Lucia colgo l'occasione per fare gli
AUGURI A TUTTE LE MAMME DEL MONDO!

giovedì 2 maggio 2013

Paper Recycling Project


 La frase che mi contraddistingue in questo periodo è 
"arrivo all'ultimo minuto ma ci sono anch'io!"
Eccomi a presentare il post che parteciperà al 
indetto da Elena de mo-stracci.blogspot.it
ma solo perché ha spostato la data di scadenza a domani!
Per mia fortuna!
Ricordo che c'è stato un periodo della mia vita in cui scrivevo una lettera al giorno, su fogli colorati, decorati a righe, disegni e fiori. Poi le lettere sono diminuite fino a diventare praticamente nulle e adesso non ho quasi più carta da lettere se non quella classica bianca. Con le email si arriva dovunque, 
sono più veloci, dirette, corte, si può cancellare e riscrivere le frasi senza lasciare traccia...
ho nostalgia del tempo passato...

Vi presento subito il mio progetto: orecchini, buste e biglietti realizzati riciclando della carta recuperata da prove di stampa per tessuti.


Per gli orecchini:

 

ho incollato i fogli sulla plastica di alcune bottiglie, li ho tagliati a strisce e con la perforatrice a forma di fiore ne ho ritagliati tantissimi! 


Problema: la perforatrice non taglia bene le bottiglie ed ho dovuto rifinire i fiori anche con le forbici.
Consiglio: per rendere più rigida la carta incollatela su un cartoncino da disegno.

Ho scelto i fiori, forse perché ho voglia di primavera e sole, che da noi sta ancora tardando ad arrivare. 
Si possono ritagliare tutte le forme che preferite.


qui ho sovrapposto fiori di diversa misura 


Qui ho semplicemente messo alcuni fiori in un anello quadrato


qui ho fissato i fiori, con delle perline, a un cuore verde 

Ho preparato delle buste per infilare gli orecchini seguendo questo post http://soleyada.blogspot.it/2013/01/creare-velocemente-una-busta-da-lettere.html







Da un cartoncino verde ho ritagliato dei cuori, 
dai fogli ancora dei fiori, che ho incollato solo da un lato


ed ecco pronti dei pacchettini da regalare a qualche amica...

Le votazioni dei progetti partiranno il 6 maggio...
andate a vedere tutti i progetti e 
VOTATEMI 
no ... votate quello che più vi piace sono tutti molto interessanti!