lunedì 30 settembre 2013

Foto della domenica 29 settembre 2013

Oggi, domenica di fine settembre giornata uggiosa con qualche goccia di pioggia e clima autunnale, sono rimasta a casa a riordinare un po' le foto degli ultimi viaggi. 
Ho sempre dei soggetti fissi perché penso possano essere fonti di ispirazioni,



Ma i miei soggetti preferiti sono i gatti. La maggior parte delle volte scappano appena mi avvicino un po' ma alcuni invece si avvicinano....
Ecco quelli che ho incontrato nell'ultimo weekend trascorso in Toscana

saluto da Monte San Savino

colazione ad Anghiari

Castiglione Fiorentino
riposo a Bevagna
riposo sulle scale
la fierezza di Monte San Savino

 un infiltrato ma con quegli occhioni dolci non potevo non inserirlo!
Buona settimana a tutte.
con questo post partecipo http://bimbumbeta.blogspot.it/2013/09/la-foto-della-domenica.html

giovedì 26 settembre 2013

1 rosa 10 rose 100 rose



" È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttare via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto. Ci sarà sempre un'altra opportunità, un'altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. 
Per ogni fine c'è un nuovo inizio." 

Ispirandomi a questa frase ho realizzato 
1 rosa 10 rose 100 rose 

La frase, dovreste averla riconosciuta,
 é tratta dal libro 
" Il Piccolo Principe" uno dei libri più amati nel mondo.



Le rose (qui trovate la spiegazione per realizzarle)
sono quelle che realizzo con gli anellini di alluminio riciclato da flaconcini che ormai metto ovunque!
E se riuscite a contarle in questa rosa ce ne sono proprio 100! 

A questo link 
troverete il sito web ufficiale del libro con molte curiosità.

Questo quadro è dedicato alle donne vittime di violenza 

ma è anche un invito a tutte/i a reagire 

perché nella vita ci possono essere 1 - 10 - 100 rose 







domenica 15 settembre 2013

Girasoli a testa in giù




Metà settembre, un week end in Toscana
 a girare per borghi e colline.
 E dopo aver trascorso due giornata di pieno sole con una temperatura molto gradevole, 
il rientro a casa sotto una pioggia battente
 per la maggior parte della strada. 
Girasoli a testa in giù a testimoniare che l'estate 
sta finendo lasciando il posto ad altri colori.

Come quello dell'uva di sagratino


o delle zolle appena arate


e paesi che sembrano immersi nelle nuvole


Con questo post partecipo a 
La Foto della Domenica 

http://bimbumbeta.blogspot.il

domenica 8 settembre 2013

Oltre i confini e Segui la linea del cuore

In questo periodo ho tralasciato i gioielli per dedicarmi a nuove sperimentazioni ed ho ripreso a giocare con la plastica per creare piccoli quadri.



Il primo é  
"Oltre i confini
un' esortazione a lasciare libera la creatività e uscire dal convenzionale, guardare oltre alle apparenze dove alcune bottiglie possono essere usate per dipingere e realizzare piccoli quadri naïf. 


Per fare il prato ho preso fili di bottiglie di plastica di varie tonalità di verde: le ho attorcigliate alla fiamma di una candela ed il risultato é questo...


Per i fiori ho fatto dei petali di forma piccola e allungata come se fossero dei petali di margherita mentre per il cielo ho creato delle nuvole con degli anelli di bottiglia azzurrina.


La mia tela è una scatola, in cui ho racchiuso il prato e le nuvole; mentre ho inserito un grosso fiore esterno per creare l'effetto tridimensionale


Il secondo è 
"Segui la linea del cuore" 


Ci troviamo davanti ad un bivio: continuare a produrre benessere dando importanza ad oggetti materiali o, seguendo la via del cuore, torniamo a dare importanza all'uomo in quanto essere umano, e quindi al naturale? (che ho rappresentato con fiori e farfalle).


I fiori, le farfalle e la via del cuore sono realizzati imitando il mosaico, utilizzando piccoli ritagli rettangolari di bottiglia di plastica. 


Nella parte in basso ho incollato simboli della nostra società:  cellulari, computer, orologi, auto, borse, scarpe...


in questo caso ho utilizzato come tela il coperchio di una scatola di cioccolatini ma dovete credermi sulla parola, ho dimenticato di fotografarla. 
Che ne pensate, avrò un futuro da eco-artista?