domenica 26 gennaio 2014

Emorragia d'amore

Emorragia d'amore

Stiamo per entrare nel mese di febbraio, il mese di San Valentino, 
il giorno degli innamorati. 
Per realizzare questo quadro però mi sono ispirata al concetto più allargato dell'amore: quello per la persona amata, per i figli, gli amici, gli animali, i libri, l'arte, la musica.  
L'elenco può essere infinito aggiungete voi quello che volete 


Tutte queste forme d'amore sono rappresentate dai tanti cuoricini ritagliati da vari materiali: cartoncino, bottiglie di plastica, lattine, capsule caffè...
Emorragia d'amore in senso positivo ... 
lasciare libere le passioni, non rinchiuderle nel cuore,
 farle circolare ... 


Non sono completamente soddisfatta della realizzazione 
di questo quadro: 
volevo creare un fiume con la parola "amore" che si allargasse 
nel cuore e poi ne escisse libera di scorrere. 
In realtà il risultato é un po' confuso. 
Forse perché alcune forme del mio amore hanno degli ostacoli?


La tela doveva avere un aspetto più strappato e le scritte sono risultate troppo tremolanti. Anche il nome mi sembra un po' forte, 
qualcuna di voi ha dei suggerimenti?  

Dedico questa "Emorragia d'amore" a tutte le creative 
che ci mettono cuore nelle loro passioni

5 commenti:

  1. Che bella idea Loriana! originale come sempre!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo a me piace molto.

    RispondiElimina
  3. Stupendo il cuore che trabocca d'amore! Bella, originale l'idea, ma anche il risultato a me sembra ottimo, Loriana. Forse a volte, e parlo anche per me, siamo troppo critiche rispetto a ciò che facciamo. Mi sembra che anche il titolo sia appropriato, certo un pò forte hai ragione, ma secondo me ci sta bene, visto che il fondo gesso un pò mi fa pensare all'ambiente ospedaliero. E non lo trovo un difetto...Ciao, buona settimana!

    P.s. Tutte le cose che fai mi piacciono molto, lo sai, però la "Pausa caffè" dell'altro post mi ha veramente lasciato a bocca aperta!

    RispondiElimina
  4. Un po' in ritardo ma vi ringrazio tutte per le vostre parole....
    Ninfa hai ragione ... siamo sempre molto critiche su ciò che facciamo!

    RispondiElimina