domenica 23 marzo 2014

Qualche chiacchiera ...

Ultimamente ho proprio poco tempo da dedicare al blog e me ne dispiace ma "non si può far tutto"...
In un week end di reperibilità in cui un uomo di 35 anni ha deciso di rinunciare a vivere mentre ad un ragazzo di 16 é stata tolta questa possibilità, un 18enne che condivide dolorosamente la propria con una malattia rara, con un umore un po' cupo sento il bisogno di staccare e di fare qualche chiacchiera ...

Vi faccio un riassunto di quello che mi é capitato nell'ultimo mese.


Inizio dal post di Silvia, del blog TOCCO di LILLA' (http://toccodililla.blogspot.it/. Da lei ho ricevuto un regalo, un bellissimo pensiero "ricicloso" e sul blog potrete leggere il motivo di questo regalo.
Si tratta di un PORTAPENNE o PORTAPENNELLI, o PORTA quello che mi verrà in mente. Per ora l'ho riempito di pastelli colorati...Per come si realizza chiedetelo a lei, io vi posso elencare i materiali che ho scoperto...un barattolo di latta, rotoli di plastica avvolginastro  nooo dopo il commento che mi ha lasciato Silvia l'ho riguardato bene: sono 2 anelli superiori del vasetto dello yogurt intersecati!GRANDIOSA!!!, un coperchio, retine della frutta coloratissime! Una realizzazione accurata nei minimi dettagli, super-riciclosa, con la possibilità di modificare la disposizione dei colori. 
Nel pacco c'erano anche un sacchetto di auricolari, cavi e fili che a me non bastano mai! 
Il 9 marzo scorso ho partecipato a 
(Qui qualche immagine dell'evento  http://youtu.be/cnudMSFYNBg)
con la mia amica Chiara che, con le sue opere realizzate assemblando oggetti impensabili, piccolissimi, stranissimi, racconta storie fantastiche!
 E con molta sorpresa qui abbiamo ritrovato Camilla 
che realizza collane lavorando cavi elettrici ...
e Antonella del blog Fare disfare rifare  con la sua opera 
dedicata alle vittime di Kiev ...intensa...
  Ci siamo conosciute nel 2011 ( sono già passati 3 anni! ) a Trash
ed è stata una piacevole "rimpatriata" ...

Ora il quadro 1 rosa 10 rose 100 rose é appeso nell'ufficio dell'assessora C. Savino di Bresso in attesa della realizzazione di un Museo del rifiuto che ...diventa Arte!

Progetti futuri: 
mamma Lucia ed io invieremo 2 gomitoli di catenelle rosse a :

http://mettiamociunapezza.wordpress.com/il-progetto-2/
se volete farlo anche voi fate in fretta ...mancano pochissimi giorni!

Io parteciperò ad alcuni degli incontri in programma di 

Ed altri che non posso ancora dirvi a titolo scaramantico...e poi se scrivo tutto ora, prossimamente cosa vi racconterò?

domenica 16 marzo 2014

Connessioni Cerebrali

É spesso così ... l'ispirazione la trovi nel tuo quotidiano, nella vita che ti circonda...
Il mio quotidiano lavorativo molto spesso si trova nel reparto di risonanza magnetica. Un giorno, guardando per l'ennesima volta l'immagine di un cervello, le sue circonvoluzioni, le sfumature che vanno dal nero al grigio penso: " potrei farne un quadro astratto ... queste curve fanno dei bei disegni ".

Da qui nasce la nuova collezione dei miei gioielli che ho chiamato 

" Connessioni Cerebrali" 


Questa è Attivazioni Cerebrali: ispirata alle aree di attivazione cerebrali, dipinto con acrilico su tela, perline incollate, il tutto vetrificato.


Connessioni Cerebrali: dipinto con acrilico su un Cd, con perline incollate e fili colorati ad imitare la trattrografia. 
Tantissimi fili in cui ho annodato delle perline di vari colori ad imitare le terminazioni nervose che partono dal cervello.


Connessioni blu: variazione nel colore blu...

Aspettate di vedere il resto! non è una minaccia ma sto  terminando altri lavori sul tema. 

sabato 1 marzo 2014

Ornamento femminile

Ornamento femminile

Da sempre le donne utilizzano oggetti per ornare il proprio corpo ed arricchire la propria bellezza.
Nei diversi secoli il gioiello ha ricoperto, con il suo valore, significato e forma, molteplici ruoli: di potere, di appartenenza ad una classe sociale, religioso, magico, affettivo.
Ai giorni nostri, per crearne di nuovi, si utilizzano materiali insoliti.
Con "Ornamento femminile", oltre ad usare le solite roselline, ho voluto sperimentare e recuperare anche questi anellini per creare una catena. 


Cotone lavorato all'uncinetto per realizzare fili ai quali appendere le rose e unire gli anelli più grandi.

particolare di Ornamento femminile

Una folta chioma con riccioli di alluminio 

particolare chioma Ornamento femminile
a completare l'opera e richiamare l'essenza della femminilità.