mercoledì 11 novembre 2015

New folder: viaggi

Chi mi segue su FB lo sa già: anche quest'anno ho partecipato al concorso di Ridefinire il Gioiello. 


Il tema :"... Oltre al cibo anche l’abbigliamento e i gioielli parlano di luoghi, popoli e raccontano le tonalità, i sapori e i profumi di una cultura. Un gioiello dell’altrove, di un mondo altro diverso da noi, che racchiude in sé l’esperienza dell’esotico, del lontano e dello sconosciuto. Il gioiello ha sempre raccontato e documentato gli usi e costumi, con una funzione e una valenza soprattutto sociale e culturale...." 

Ho avuto il piacere di essere selezionata anche quest'anno insieme ad altre 50 designers! 
Presento anche a voi il mio bracciale
New Folder: viaggi


Per la sua realizzazione sono partita da una riflessione sui viaggi al giorno d'oggi con l'avvento dell'era digitale. Nella storia i viaggi sono sempre stati immortalati da immagini. Dalle Polaroid in bianco e nero alle immagini digitali il salto ė stato grande. Risultato: nei nostri computer troviamo moltissime immagini, magari catalogate per luogo, data, evento, ecc. 
Io negli ultimi anni ho preso l'abitudine di fotografare ad ogni viaggio gatti, fiori, piatti gastronomici, mosaici, l'alba o il tramonto, tutto raccolto in cartelle digitali dedicate.  
Per realizzare questo gioiello ho raccolto alcune di queste fotografie in sei cartelle che ho condiviso su dropbox.
Ho trasformato il link di condivisione in un QRcode che ho stampato e vetrificato. Il tutto ė stato montato su un bracciale di metallo. In questo modo ė come portare addosso le raccolte fotografiche più care, infatti ė sufficente avere uno smartphone per accedere alle foto. 

Qui di seguito alcune immagini dei gioielli selezionati in mostra. 




Di carta, di plastica, di ceramica, di pietra, di perline, di tessuto, con tubetti di plastica, con filo elettrico, di metallo, con semi, intrecciati, disegnati, intagliati, forgiati, cesellati coloratissimi, in bianco e nero, tribali, geometrici, etnici, sonori ...
Non saprei descriverli o sceglierne uno 
ognuno ha una sua particolarità che lascia stupiti per l'ammirazione. 
Che ne dite di venire a vederli da vicino alla prossima mostra? 
Si terrà in via Giovanola 18 a Milano da domenica 15 dalle 17.30 fino al 28 novembre. 


In abbinamento si terrà anche la mostra fotografica 
"Frammenti di Etiopia: il Sud e Harat" realizzata da Chiara del Sordo